Autotrazione: I Vantaggi del Metano per auto

Ci piacerebbe viaggiare con minima spesa e massima sicurezza, senza inquinare l'ambiente in cui viviamo?


"ANDIAMO A METANO!"


Il Metano è il carburante più "intelligente" giacché il più economico, ecologico e sicuro oggi disponibile sul mercato.

Utilizzare il metano (gas naturale), come carburante alternativo per la nostra vettura, è un modo molto semplice per ottenere il massimo risparmio, viaggiando con elevati standard di sicurezza e riducendo al minimo l'inquinamento.
 

Utilizzare il metano (gas naturale), come carburante alternativo per la nostra vettura, è un modo molto semplice per ottenere il massimo risparmio, viaggiando con elevati standard di sicurezza e riducendo al minimo l'inquinamento.

Un pieno di metano, su un'automobile di media cilindrata (Es: Grande Punto Natural Power), costa circa 12 Euro e ci consente di percorrereoltre 300 Km.. 

Il gas metano ha caratteristiche intrinseche che lo rendono adatto all' impiego motoristico.

L'utilizzo del metano come "carburante" ad uso autotrazione, in Italia risale agli anni '30. Fino alla metà degli anni '50 erano operative più di 1.300 stazioni di rifornimento, Sicilia compresa.

L'ecologia

Il settore dei trasporti concorre pesantemente (oltre il 50%) al fenomeno dell'inquinamento atmosferico, la cui gravità emerge in misura preponderante nelle aree urbane.

L'impiego del gas metano come carburante per veicoli sia pubblici che privati consente di ridurre notevolmente una vasta gamma di emissioni.

Il gas metano, per composizione chimica, è ricco d'idrogeno e non contiene benzene, piombo, e composti di zolfo, ed è quindi rispettoso dell'ecosistema.

Le emissioni allo scarico dei motori alimentati a metano, sono inferiori del 90% rispetto a quelle di benzina verde e gasolio, per questoè il combustibile per autotrazione più "pulito".

 

Caratteristica particolare dei motori alimentati a metano è una minore rumorosità nel funzionamento che contribuisce all'abbattimento dell'inquinamento acustico.

Un problema importante legato ai carburanti per autotrazione (benzina, gasolio e gpl) è quello del loro trasporto, fra i luoghi di estrazione, produzione (raffinerie) e i luoghi di consumo (distributori stradali). A differenza degli altri prodotti, il metano non necessita del trasporto con navi, treni e autocisterne, che a loro volta hanno emissioni inquinanti e incrementano il traffico di superficie, contribuendo quindi a diminuire i rischi di incidenti stradali e il fenomeno dell'inquinamento indotto da traffico pesante.

Molte Amministrazioni locali (Comuni Province e Regioni) con l'ottica di abbattere la spesa pubblica ma soprattutto sensibili alla salvaguardia dell'ambiente, hanno optato per la trasformazione degli automezzi dei loro autoparchi, incluso bus e mezzi pesanti per la raccolta dei rifiuti; esempio di civiltà che anche i privati dovrebbero seguire.

In caso d'adozione di misure restrittive relative alla circolazione degli autoveicoli (blocchi del traffico, circolazioni a targhe alterne, circolazione limitata in centri storici... ecc.), le vetture alimentate a GPL o Metano sono riconosciute come vetture ecologiche e nella maggior parte dei casi beneficiano della possibilità di poter circolare liberamente.

Prestazioni

L'elevato contenuto energetico, maggiore rispetto ad altri carburanti, unitamente al potere antidetonante, superiore a 120 ottani, ne consente l'utilizzo in motori a ciclo Otto, con sensibile miglioramento del rendimento e riduzione dei consumi, senza necessità di aggiunta di additivi nocivi per la salute.

Su motori dedicati (studiati e concepiti per l'uso con questo carburante), il rendimento, in termini di potenza e prestazioni, è superiore a quello della benzina.

La combustione, in camera di scoppio è completa e la resa termica è ottima, quindi non presenta residui nè depositi carboniosi, riducendo di molto gli attriti e quindi l'usura delle parti in movimento del motore: pistoni, cilindri, bielle e alberi, allungando così di molto la vita media dei motori; inoltre mantiene efficiente più a lungo l'olio motore e i filtri olio, allungando gli intervalli tra una manutenzione e l'altra.

Economia

A parità di chilometri percorsi, attualmente l'utilizzo del gas metano permette di risparmiare fino al 70% rispetto alla benzina, fino 45% nei confronti del Gpl al e fino al 50% nei confronti del Gasolio.

Tutte le auto alimentate a benzina, a carburatore o ad iniezione, catalitiche e non, possono essere convertite a gas, con i moderni sistemi di alimentazione a gas non si registrano significative perdite di potenza rispetto al funzionamento a benzina, quindi è possibile trasformare a gpl o metano motori di piccola, media e grande cilindrata.

L'installazione di un sistema a gas, rende la vettura "Bi-Fuel" (a doppia alimentazione), quindi l'utente potrà scegliere in qualsiasi momento se andare a benzina o a gas, con un semplice comando sul cruscotto. Questo comporta anche una maggiore autonomia complessiva (Gas+Benzina).

Per la trasformazione si consiglia di rivolgersi ad officine specializzate e farsi consigliare sulla scelta del sistema, è buona norma diffidare di operatori che propongono installazioni troppo a buon mercato.

Per poter trasformare a gas una vettura, sono necessarie le buone condizioni generali del motore ed in particolare del sistema di accensione, delle valvole e della sonda lambda.

I componenti aggiunti per la trasformazione dell'alimentazione, non necessitano di particolare attenzione, quindi, sarà sufficiente un normale piano di manutenzione generale per tenere sempre efficiente la propria vettura.

Sicurezza

Non è assolutamente tossico.

La sua temperatura di autoaccensione è almeno doppia rispetto agli altri combustibili ed è quindi meno infiammabile, questo riduce notevolmente i rischi d'incendi.

A differenza d'altri gas (ad es. Propano o Butano) ha ha densità e peso specifico inferiore rispetto all'aria (aria = 1.29kg/mc.; metano = 0.71 kg/mc.), quindi, anche in caso di perdite di qualsiasi natura, esso tende a volatilizzarsi, a salire verso l'alto disperdendosi in atmosfera, senza ristagnare a terra e senza così dare luogo a pericolose concentrazioni. Anche in caso di sinistro con fuoriuscite di prodotto da apparecchiature, motore o serbatoio, il metano immediatamente si volatilizza scongiurando l'eventuale rischio di incendio, inoltre ha il punto di infiammabilità più alto rispetto a tutti gli altri carburanti.

Il metano è contenuto in speciali serbatoi fusi in unico pezzo, senza saldature, progettati per resistere a 450Bar e collaudati ad una pressione (300Bar) superiore a quella d'esercizio (c.a. 200Bar), inoltre, rigorosi controlli periodici, diretti dall'E.N.I., garantiscono contro eventuali rischi derivanti dal loro uso, sostituendo gratuitamente quei contenitori non ritenuti idonei.

Questi elevati standard di sicurezza consentono alle auto alimentate a metano, di accedere a tutti i parcheggi anche sotterranei, autorimesse, box condominali e nei traghetti; come sancito dal Decr.Min.Int., G.U. n. 38 del 15-02-1986.

La sua distribuzione avviene attraverso un'estesa e capillare rete di gasdotti, non richiede quindi, se non in casi eccezionali, il trasporto con automezzi pesanti, limitando così fortemente il rischio d'incidenti sulle nostre strade, ed annullando totalmente gli inconvenienti dovuti al mancato approvvigionamento della rete distributiva.

Infine, dato che in Italia il metano è utilizzato, come carburante, dai primi anni '30, è una soluzione ormai più che collaudata e quindi sicura, a riprova di ciò si vedano ad esempio le scelte di molti comuni italiani che hanno scelto questo tipo di carburante per autobus cittadini, scuolabus ecc.

Distribuzione

La rete di distribuzione italiana del metano per auto conta attualmente circa 555 impianti di rifornimento, di cui 16 in autostrada e molti altri sono in costruzione o in progetto, anche nelle regioni meridionali, fino ad oggi penalizzate dalla scarsa presenza di stazioni di rifornimento.

Con i moderni sistemi di distribuzione stradale, il tempo richiesto per fare rifornimento di metano è di circa 3 minuti per una vettura e 5-10 minuti per un mezzo pesante quale un autobus.

FGE Italiana Gas

Leader Italiano nella fornitura, manipolazione, compressione, decompressione e nel trasporto di gas naturale (Metano), anche compresso, ad uso civile, industriale ed autotrazione.

Sito web: www.fgeitalianagas.it/

Contattaci

FGE Italiana Gas Srl

Strada Sabotino, 1 | B.go Piave | 04010 | LATINA

Numero Verde: 800 05 33 10

Emergenze H24: 3487219314 - 3464978190

Officina:+39 0773 663096 Fax: +39 0773 417068